I SANTI SOCIALI

In occasione della Settimana della Cultura presenteremo, domenica 23 settembre 2018 ore 18, presso la Chiesa della Misericordia in via Barbaroux 41 a Torino “I Santi Sociali”. Rappresentazione con letture, recitazione e musica nello stile essenziale e comunicativo del teatro sacro e popolare. Durata 60 minuti c., con testi e regia a cura di Beppe Valperga, interpreti: Rossana Bena, Claudio Bertolotti, Danilo Bonandin, Piero Costanza, Vito Liuzzi, Silvana Matarazzo, Beppe Minelli, Eny Paoloni, Giorgio Torchio, Danilo Torrito. Torino e il Piemonte hanno conosciuto nell'Ottocento e nella prima metà del Novecento il sorgere delle grandi opere di carità dei Santi Sociali (qualcuno disse un fenomeno unico), basti pensare a San Giuseppe Cottolengo o a San Giovanni Bosco. Opere rivolte a sopperire al bisogno, alla malattia, agli ultimi, ai giovani poveri e così via... Nella rappresentazione teatrale i Santi Sociali si presentano al pubblico, narrando quanto hanno fatto, ponendo in luce i sentimenti, il carattere e soprattutto la fede incrollabile, sostegno e forza di ogni loro azione. Parole semplici e chiare, testimonianza di carità e impegno ovunque noti. I Santi Sociali protagonisti sono: San Giuseppe Benedetto Cottolengo, San Giuseppe Cafasso, Beata Giulia di Barolo, San Giovanni Bosco, a cui si aggiunge la presenza della Venerabile Mamma Margherita, Beato Francesco Faà di Bruno, Beato Giuseppe Allamano, San Leonardo Murialdo, San Luigi Orione. C'è anche la voce di una suora che, citando consorelle sante, ricorda l'opera silenziosa e indispensabile di tante e tante suore che sono state al fianco dei Santi Sociali.